La presenza di Krypton al Teatro Studio di Scandicci si è svolta dall’inizio come l’interpretazione delle istanze e delle necessità di una città ‘in via di definizione’ quale era al tempo Scandicci: un’area urbana adiacente alla storica Firenze, chiamata a misurarsi con le energie contemporanee spesso eluse dalle città d’arte per via della inevitabile quanto discutibile propensione alla conservazione. L’idea fondante del progetto Krypton/Teatro Studio ha contribuito a caratterizzare l’identità di una nuova città, anticipando i tempi e proponendosi di fatto come modello per molti centri di cultura contemporanea.
Questo teatro di confine oggi non perde l’occasione di indagare nei territori della nuova performing art alla ricerca giovani talenti, dando vita alla rassegna Zoom. La passione interdisciplinare e multilinguistica di Krypton non poteva esaurirsi nel rapporto privilegiato con i linguaggi teatrali. Da qui le frequenti collaborazioni con alcuni dei massimi interpreti della cultura e dei linguaggi del nostro tempo.

Teatro Studio
Via G. Donizetti, 58
50018 Scandicci, Firenze
compagniakrypton(@)alice.it
infoteatro(@)scandiccicultura.it

Lo schermo dell’arte
Kinkaleri
Menu