Musicus Concentus

produced
Uri Caine

Evento inserito nella rassegna Crescendo 2014

“Solitaire – Concerto per pianoforte solo”

Un nuovo appuntamento per la serie “Crescendo” presentata da Musicus Concentus, Osservatorio Per Le Arti Contemporanee Ente Cassa Di Risparmio Di Firenze, Fondazione Teatro della Pergola, segna il ritorno a Firenze di Uri Caine.
Il pianista e compositore statunitense è atteso il prossimo 28 maggio in un concerto di pianoforte solo presso il Teatro Goldoni a Firenze, l’occasione ideale per avvicinarsi al suo mondo sonoro.
Proprio in questi giorni l’etichetta tedesca Winter & Winter ha pubblicato il secondo disco per pianoforte solo di Uri Caine, “Callithump”, registrato agli Avatar Studio a New York. Il disco realizzato in diretta, in un’unica seduta, documenta l’essenza della musica di Caine e le sue ispirazioni, dalla tradizione musicale sefardita al blues, dal jazz degli anni Venti alla canzone americana, in una miscela di lirismo e ritmo, di swing e ironia, che il pubblico potrà ritrovare nel suo atteso concerto fiorentino al Teatro Goldoni.
Il pianista Uri Caine è uno dei protagonisti più brillanti e versatili della musica d’oggi, artista sensibile e poliedrico come ha dimostrato anche vestendo i panni di direttore artistico per la Biennale Musica di Venezia nel 2003.
Caine ha abituato i suoi ascoltatori a seguirlo in imprese spiazzanti, dalle sue visionarie rivisitazioni dei repertori classici, un lavoro iniziato con un omaggio a Gustav Mahler e proseguito con i lied di Robert Schumann, le Variazioni Golberg di Johann Sebastian Bach, e le Variazioni Diabelli di Ludwig Van Beethoven (pubblicati su cd dall’etichetta Winter & Winter) che gli hanno assicurato uno straordinario successo, fino ad essere invitato, con il programma dedicato alle musiche di Mahler, anche dal prestigioso festival di musica classica di Salisburgo.

Menu