Michele Dantini Baedeker/Bardini Boboli Project

books

Baedeker è una raccolta di progetti site-specific prodotti per Tusciaelecta 2007 nel Parco Bardini di Firenze. La pubblicazione è curata da Arabella Natalini.

Il testo che dà nome al volume è un diario di viaggio, un travelogue: intreccia ricerche di documenti, frequentazione di archivi, dialoghi e frammenti di inchiesta, biografie, peregrinazioni. Adotta il nome della più diffusa guida turistica ottocentesca, il breviario laico delle vacanze inglesi, svizzere o tedesche in Italia, ma si propone ambiziosamente di aggirare (l’ufficialità di) mirabilia e monumenti.

Artista, critico, curatore, Michele Dantini è interessato a progetti che connettano arte, ecologia politica e riflessione sulla ‘sfera pubblica’. I progetti espositivi attraversano differenti linguaggi, fotografia, disegno, installazione, video, e ricercano un dialogo tra immagine e parola. Vertono attorno a esperienze di mobilità e dislocazione da un lato, processi mentali dall’altro.

Link: Gli Ori

Menu