Kinkaleri

produced
Ascesa e caduta

Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny rappresenta il capolavoro che legò l’autore teatrale Bertolt Brecht al musicista Kurt Weill alla fine degli anni Venti. La vera grandezza dell’opera non risiede solamente nella sua capacità di anticipare i tempi, di descrivere l’anarchia della società dei consumi, la falsità e l’insita debolezza del sistema capitalista ma anche nella sua forma di rappresentazione.

A&C è un’opera che mischia i linguaggi, le lingue, la cultura alta e bassa, un’opera quasi musical che fonde musica e parole rendendo il lavoro territorio fertile per una serie di virtuosismi fuori dal comune.

Kinkaleri prova ora a restituire parola e azione a Brecht con un one-man-show che si sviluppa sulla superficie di un tavolo come un mondo intero, semplice e complesso nelle relazioni di forza. Gli elementi cardini dell’opera brechttiana sono assunti come elementi fondanti e sviluppati in un movimento circolare dove performer e storia narrata si fondono in un’unica cosa, forse l’unico modo per poter dire o mostrare Brecht senza la sensazione si consumare surgelati.

progetto> Kinkaleri
con > Marco Mazzoni
produzione > Lunatica Festival / Castello in Movimento / OAC
con il supporto di > Xing

un ringraziamento particolare a > Maria Luisa Pacelli e PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara


Menu