CANGO

produced
Festival Oltrarno Atelier

La quarta edizione del Festival Oltrarno Atelier è stata dedicata completamente al tema della trasmissione del gesto, inteso come incontro, creazione e visione, ma anche come momento di riflessione su una rinnovata geografia del territorio. La capacità, oggi, di pensare e articolare un progetto sulla città e l’identità dei luoghi, parte da un’analisi dell’Oltrarno fiorentino e del territorio intorno a Cango.

Il festival ha proposto un percorso articolato che visualizza tutto l’arco dei progetti dell’Accademia sull’arte del gesto, creata nel 2007 da Virgilio Sieni e la pluralità dei gruppi nati in questi due anni. Si è trattato di un viaggio nella trasmissione di pratiche a bambini, a uomini e donne anziani, giovani non vedenti e artisti, allo scopo di identificare il senso del contemporaneo attraverso la ricerca di radici nel territorio. Anche quest’anno i luoghi proposti dal festival hanno tracciato una mappa significativa di una rinnovata geografia della città. Su questi temi è stato proposto un Forum tra coreografi, artisti, architetti, studiosi: un forte momento di riflessione legato all’esperienza dell’Oltrarno, con la visione di altre città e contesti, ognuno a suo modo  esemplare.

Gli artisti del festival: Nada, Manuela Menici, Alba Donati, Enrico Bertelli,  Damasco Equipe, Francesca Grilli, Elisa Biagini, Bottega Inside; e dall’Accademia sull’arte del gesto: Gruppo Masolino,Gruppo Eden, Gruppo Duccio.

Menu