CANGO

produced
Atlante del bianco

Evento inserito nella rassegna Festival Oltrarno Atelier 2010

La Compagnia Damasco Corner è composta da ragazzi non vedenti; il gruppo si è formato – grazie a un progetto di Virgilio Sieni – per dar vita a un’esperienza unica di ricerca fondata sulla percezione reciproca del corpo e sulla natura del gesto.

Altlante del bianco vede in scena Giuseppe Comuniello, protagonista di un lavoro che ha trovato una sua forma definitiva al termine di un articolato percorso iniziato alla fine del 2008 con il supporto dell’équipe dell’Accademia sull’Arte del Gesto. Questo giovane danzatore non vedente ci trascrive con il corpo un viaggio immaginario verso la conoscenza dei colori. Si tratta di fantasticherie che si originano da semplici esercizi di orientamento per svilupparsi in un arcipelago sospeso di gesti e ascolti.

L’Accademia sull’arte del gesto, fondata e diretta da Virgilio Sieni e con sede a CANGO, è un percorso di approfondimento sulla trasmissione del movimento teso a creare un contesto innovativo di pratiche sul senso del corpo e della danza.

Lo spettacolo è presentato all’interno del Festival Oltrarno Atelier

Menu